Il vento in casa

Il vento che soffia orizzontale su un edificio esercita una pressione sulla parete esposta. A una velocità dell’aria di 40 km/h corrisponde sul muro una pressione di 60 kg per metro quadrato. Sul lato opposto della casa (parete sottovento) si crea invece una pressione negativa (depressione) tale da spingere (poco, intendiamoci) il muro verso l’esterno. …

Continua




Che c’è lassù?

Per la realizzazione delle previsioni del tempo è necessaria la conoscenza di milioni di dati di temperatura, pressione, umidità, vento e altri parametri, sia in superficie che a diverse quote atmosferiche. Sulla superficie terrestre e marina le misure sono in prevalenza affidate alla strumentazione tradizionale ubicata in capannine, a bordo di navi specializzate o montata …

Continua




Sette equazioni per l’atmosfera

La parte più bassa dell’atmosfera, dove nascono, vivono e muoiono gli esseri viventi e le nubi, si chiama troposfera (parola derivante dal greco, che significa ambiente dove avvengono trasformazioni, mutamenti). La troposfera, che non va oltre i 18 km di altezza, è una miscela, inquinanti e polveri a parte, di gas e vapore acqueo, un …

Continua




Islanda e vulcani

La natura vulcanica accomuna le Azzorre, sede dell’anticiclone (vedi “Azzorre” del 2 aprile scorso), all’Islanda, casa dell’antagonista bassa pressione, ossia le due principali strutture bariche che decidono il tempo europeo. Azzorre e Islanda devono la loro instabilità geologica al fatto di trovarsi, anche se a grande distanza, sulla medesima linea di frattura che separa la …

Continua




Le piante e il tempo

Il rapporto tra le piante e il tempo è importante sia per il buon esito dei raccolti e delle altre operazioni agricole, sia per l’attenzione e per le amorevoli cure che prestiamo alle piante che vivono nei nostri giardini e nelle nostre case. Le esigenze dei vegetali nei riguardi delle temperature sono abbastanza flessibili. Per …

Continua




Azzorre

Le isole Azzorre, che non solo i meteorologi ma ormai quasi tutti conoscono, devono il loro nome agli Açores, cioè gli astori, i grandi uccelli rapaci presenti in gran numero in quei cieli azzurri. Le isole potrebbero essere ciò che restano della mitica Atlantide, il grande continente scomparso menzionato da Platone. L’arcipelago delle Azzorre si …

Continua




Grazie, Luna!

Senza la Luna la vita non sarebbe mai apparsa sulla Terra. Infatti, se non ci fosse il nostro satellite, l’asse di rotazione terrestre sarebbe completamente instabile e le sue oscillazioni anarchiche provocherebbero violenti sconvolgimenti del clima. La Luna stabilizza la rotazione del nostro pianeta e ne regola dunque il clima. Dal tempo di Newton e …

Continua




Giove, Nettuno e Marte

La storia offre numerosissimi esempi di influenza degli elementi atmosferici sulle sorti delle vicende belliche. Qui faremo scorrere in fretta i secoli. I Romani persero nella prima guerra punica circa 700 navi, ben 500 delle quali affondarono a causa delle tempeste. Verso la fine del conflitto, che fu lungo e sanguinosissimo, i nostri antenati riuscirono …

Continua




Uragano

Schema di un uragano (o ciclone tropicale o tifone). Cambiano i nomi, ma si tratta della stessa, devastante manifestazione della natura, una sua valvola di scarico di surplus di energia. Queste tempeste nascono nelle zone tropicali, là dove le temperature suoerficiali degli oceani valgono almeno 26 °C. Attorno alla zona centrale, detta “occhio”, nella quale …

Continua




Pressione atmosferica e vita acquatica

Come le piante, gli animali e l’uomo influiscono sull’ambiente che li circonda, così anche le condizioni ambientali influenzano il comportamento della vita. Si può fare il caso particolare dell’aria e dell’acqua, modificate dagli esseri viventi (basti pensare all’inquinamento, o alle indotte variazioni di ossigeno, di anidride carbonica, di umidità e di temperatura) e, al tempo …

Continua




Consigli di lettura

consigli di lettura
Libri sulla METEOROLOGIA e la CLIMATOLOGIA

Canale Youtube

Canale youtube
I miei video sul canale Youtube