Africa

Nigel Lawson, presidente della Fondazione per il negazionismo climatico e politico conservatore della Camera britannica dei Lords, per affrontare il forte declino dell’industria del carbone, sia in Inghilterra che negli Stati Uniti, sta cercando di rivolgere l’attenzione sulle necessità energetiche dell’Africa, spargendo disinformazione sulle grandi possibilità del continente a favore dei combustibili fossili e discredito sulle energie rinnovabili.
Il suo nuovo rapporto, “Heart of Darkness: Why Electricity for Africa is a Security Issue” (Nel cuore dell’oscurità: perché l’elettricità è per l’Africa un problema di sicurezza), parla di giustizia energetica a favore dei presunti vantaggi del carbone. Con la pretesa di rappresentare la salvezza dell’Africa attraverso la ricerca di nuovi mercati per l’industria carbonifera (sempre più fallimentare), Lawson contribuisce invero a perpetuare una realtà energetica fortemente sfavorevole per il continente, basata sui consumi di fossili e di benzine inquinanti.
Simili politiche anti-climatiche hanno spinto l’Africa verso scenari di siccità, torridi e in alternativa tempestosi, caratteristiche espressioni degli estremi del clima, responsabili della sofferenza, della sete, della fame, delle malattie e dei disastri per milioni di persone.
Nonostante la consapevolezza di non essere responsabili di queste scelte sbagliate e volutamente indifferenti alla loro sorte, parte dei governi africani sono concordi con gli obiettivi di Parigi (2015) e scelgono di intraprendere le strade nuove delle energie rinnovabili. L’Africa ha più sole, più vento e più energia geotermica di qualsiasi altra regione del mondo. Sfruttando queste forme di energia e, in attesa della realizzazione di grandi reti, facendole viaggiare su locali strutture di distribuzione, mini reti solari e circuiti di turbine eoliche, i paesi africani otterranno elettricità là dove è necessaria, senza violentare il paesaggio naturale né inquinare l’aria, l’acqua e i suoli con carburanti sporchi.
Grazie ai giusti investimenti, l’Africa può diventare una super potenza delle nuove energie.

Guido Caroselli, luglio 2020.

Consigli di lettura

consigli di lettura
Libri sulla METEOROLOGIA e la CLIMATOLOGIA

Canale Youtube

Canale youtube
I miei video sul canale Youtube