Uragani di casa nostra

Gli uragani mediterranei (Medicanes) sono intensi cicloni che acquistano caratteristiche tropicali manifestandosi con fortissimi venti e piogge, e così esponendo a rischi seri le zone popolate costiere del Mediterraneo. Capire come i Medicanes si evolveranno con il riscaldamento globale è ancora una sfida, perché la insufficiente risoluzione dell’osservazione del fenomeno e/o la connessione atmosfera-oceano costituiscono tuttora un limite alla affidabilità della simulazione numerica.
Una nuova indagine sulla risposta dei Medicanes al riscaldamento globale fa uso di un modello climatico atmosfera-oceano con una migliore risoluzione del fenomeno (25 km), parte da una rappresentazione realistica delle attuali condizioni del clima e si muove su una ipotesi intermedia di prossimo riscaldamento del clima.
Si scopre che, nonostante la diminuzione della frequenza, i Medicanes possono diventare più pericolosi verso la fine del secolo, persistendo più a lungo con venti e piogge più forti e con conseguenze alluvionali. Tali cambiamenti si associano a una struttura più robusta simile a un uragano e si configurano principalmente in autunno. Perciò, nell’ipotesi intermedia del peggioramento climatico (aumento della temperatura media globale compreso tra i 2 e i 4 °C per la fine del secolo, risultato ottenibile, si badi bene, a prezzo di un grande sforzo per cambiare le politiche energetiche mondiali), in questa ipotesi dunque, i medicanes aumenteranno i rischi per la vita, per la salute, per l’ambiente e per l’economia. Nel caso di un più forte aumento della temperatura (5-9 °C), la situazione a fine secolo peggiorerebbe ulteriormente, con effetti dei medicanes più distruttivi.

Guido Caroselli

[fonte: articolo pubblicato da “Geophysical Research Letters” su ricerche delle Università della Castiglia-Mancia, Spagna, di Princeton e di Boulder, USA, e dell’organismo per le scienze atmosferiche e oceaniche NOAA, USA]

Vi rimando anche all’articolo “Medicanes” pubblicato su questo sito il 25-9-2013.

Consigli di lettura

consigli di lettura
Libri sulla METEOROLOGIA e la CLIMATOLOGIA

Canale Youtube

Canale youtube
I miei video sul canale Youtube